giovedì 4 febbraio 2016

POESIE  D' ARSURA

ad una diga d' argini crepata mi pariglia il cuore
-
flebile conca d' acqua in cavità di notti e pleniluni
-
nel sogno ho navigato un mantice di sabbia e sete
-
esalano nell' ora del mattino le snervate stelle
-
e già mi vedo in ogni goccia lacrima d' arsura

... ma in fiumi d' ogni mare attendo.

mercoledì 3 febbraio 2016

martedì 2 febbraio 2016

POESIE  DEL  LUOGO

seduto in un caffè remoto *
della città mi oscura
una lanterna chiara
-
le gocce punteggiate in luci
simulano facce nei
tentennamenti
-
chiudono finestre astanti
come delle voci
sbriciolate e perse

* il verso fa riferimento alla poesia  C' era una volta
di Ungaretti

lunedì 1 febbraio 2016

A  PA'

Mi torna ancora il sale dell' aprile
e di separazione mi fa dono
così amaro
e senza
fine.

domenica 31 gennaio 2016

DIVENIRE

In principio era il suono,
poi frequenza e
densità  ...
l' uomo

venerdì 29 gennaio 2016

giovedì 28 gennaio 2016