Visualizzazioni totali

martedì 22 aprile 2014

... E  IL  SILENZIO  SI FA  POESIA

Sono trascorsi quasi due anni.
La nascita di questo blog,  ha visto fiorire la mia poesia e quella di altre persone con un' intensità e qualità che mai mi sarei aspettato.
Centinaia di post, commenti, scambi di idee , nonchè suggerimenti su come dovrebbe essere la poesia oggi, mi inducono, assieme a questioni del tutto personali,  a porre momentaneamente la parola fine.
Momentaneamente, perchè tanto lo sò che non potrò rimanere a lungo senza il desiderio di condivisione, desiderio che mai avrei sospettato di avere se non avessi deciso, il 13 maggio 2012 , di spalancare questo spazio del cuore.
Ho la necessità di riordinare i miei squinternati quaderni e di capire quale strada potrà percorrere la mia poesia.
Dal profondo del mio cuore desidero ringraziare tutti voi, ma proprio tutti, per avermi dato la possibilità di crescere come individuo e come scrittore e per avermi fatto dono della vostra ospitalità.

Damiano.

                               "e come portati via
                                si rimane".

                                G. Ungaretti. 



lunedì 21 aprile 2014

NESSUNA  RISPOSTA

Ho spalancato al cielo le mie mani ...
potrò spiegare il volo dei gabbiani ?

domenica 20 aprile 2014

POESIE  DAL PROFONDO
( o dell' inconsapevole pietà )


stridente,
l' anima s' invola come un falco,
il tutto e il niente.
-
folletti,
pensieri che rimbalzano negli occhi,
le voci ed i tormenti
-
istanti,
si nutrono di versi e di sorrisi,
poi sciamano stridenti
-
vapori,
s' innalzano pesanti dai torrenti,
sorgive di colori
-
memorie,
ritornano tonanti con le nubi,
le consumate storie
-
rinati,
follie di onde sparse sulla riva,
i sogni naufragati







IL  TEMPO  ORMAI

Le nuvole,
al di là,
oltre il cammino.
E già si perde,
dove muore il giorno,
il tempo ormai invecchiato,
( rovesciato ? ),
di un bambino.

sabato 19 aprile 2014

CASA

Non basta
un cuore d' uomo,
anima mia,
se l' universo intero
è schiuso in me
tra quattro mura.

mercoledì 16 aprile 2014

MIRAGGIO

Deserta d' oriente,
d' altre dune scossa,
d' agognata bellezza
l' anima mia ...
disattesa pienezza.

martedì 15 aprile 2014

LUNA  NUOVA

La luna
s' è fatta grande
quanto il tempo
vissuto mai
dentro di noi.